Latest Posts

Social media e scommesse

Social media e scommesse

GambleAware sta lavorando con le piattaforme dei social media per chiedere loro di aiutarti a evitare la pubblicità del gioco d’azzardo, e poiché GambleAware impara il modo migliore per farlo, verrà condiviso qui.

Facebook

Cosa puoi fare per limitare gli annunci di gioco.
In particolare, i siti di scommesse sportive spesso fanno pubblicità sui social media o tramite le applicazioni di scommesse sportive.

Non è possibile rimuovere annunci sulla piattaforma o da applicazioni, tuttavia, si è in grado di nasconderli selezionando il menu freccia giù o la ‘x’ nell’angolo in alto a destra del post sponsorizzato.

Inoltre, è possibile regolare le preferenze degli annunci per vedere gli annunci che sono più rilevanti per voi. Per trovare maggiori informazioni su “Posso bloccare gli annunci” su Facebook e su “Come posso modificare le mie preferenze pubblicitarie”, visualizza questo articolo dal loro Help Center. Le impostazioni sono disponibili qui.

Stiamo discutendo con Facebook e la Commissione per il gioco d’azzardo su come migliorare il livello di protezione disponibile.
La politica di Facebook sul gioco d’azzardo pubblicitario

Le pubblicità che promuovono o facilitano il gioco d’azzardo con soldi veri online, i giochi di abilità con soldi veri o le lotterie con soldi veri, compresi i casinò online con soldi veri, i libri di sport, il bingo o il poker, sono consentite solo previa autorizzazione scritta. I giochi d’azzardo autorizzati, i giochi di abilità o le lotterie devono essere rivolti a persone di età superiore ai 18 anni che si trovano in giurisdizioni per le quali è stata concessa l’autorizzazione.

Esempi di ciò che non è consentito includere:

  • Ritratto o incoraggiamento di comportamenti irresponsabili nel gioco d’azzardo
  • Presentare il gioco d’azzardo come un’opportunità di reddito o un’alternativa occupazionale
  • Contenuto che utilizza simboli di valuta non autorizzati per un determinato importo monetario

Twitter

Cosa puoi fare per limitare gli annunci di gioco

GambleAware non è a conoscenza di alcuna funzione generale per limitare l’esposizione agli annunci di gioco d’azzardo.

È possibile bloccare i tweet delle singole società di gioco d’azzardo. Fare clic sulla freccia rivolta verso il basso e cercare l’opzione “Blocca @…”.

Se il tweet è un annuncio pubblicitario, è possibile nello stesso menu selezionare “Non mi piace questo annuncio”.

Puoi anche selezionare “Perché vedo questo annuncio”, e accedere a queste due pagine utilizzando i link forniti:

https://twitter.com/settings/your_twitter_data

Qui puoi disconnettere altre app che potresti aver permesso di connettere al tuo account Twitter, e varie altre opzioni per rivedere e modificare il profilo che gli inserzionisti usano per indirizzarti.

https://twitter.com/settings/your_twitter_data/twitter_interests

In questa pagina, è possibile de-selezionare gli interessi che potrebbero essere una causa per più contenuti relativi al gioco – uno dei quali è potenzialmente “gioco d’azzardo”, ma anche deselezionare gli interessi legati allo sport come “Calcio” potrebbe anche aiutare

Deselezionare alcune o tutte le opzioni di questa pagina può ridurre i dati con cui gli inserzionisti relativi al gioco d’azzardo possono rivolgersi a voi

Questa non è una scienza esatta, e modificare le impostazioni di cui sopra non garantisce di essere protetti dalla visione di contenuti e pubblicità relativi al gioco, ma può aiutare a ridurre il volume.

Stiamo discutendo con Twitter e la Commissione per il gioco d’azzardo su come migliorare il livello di protezione disponibile.
Politica di Twitter sul gioco d’azzardo e la pubblicità

Twitter vieta la promozione dei contenuti del gioco d’azzardo, ad eccezione delle campagne rivolte a paesi specifici in cui è consentito con restrizioni, come spiegato di seguito.

Nota: In alcuni casi elencati di seguito, gli inserzionisti sono consentiti solo previa autorizzazione da parte di Twitter.

Questa politica si applica, ma non è limitata a:

  • Casino e gioco d’azzardo online, scommesse sportive e bingo
  • Stabilimenti di casinò fisici, “brick-and-mortar
  • Siti di sport di fantasia online
  • Codici bonus, buoni e coupon rimborsabili per il contenuto del gioco d’azzardo
  • E-book/siti che facilitano o portano a contenuti relativi al gioco d’azzardo online, comprese le affiliate e altri siti che trafficano nel gioco d’azzardo
  • Software relativi al gioco d’azzardo come il software di gioco d’azzardo e le calcolatrici delle quote del poker
  • Siti o servizi che forniscono suggerimenti, quote, handicap, calcoli di scelte sportive, previsioni o quote di poker
  • Giochi gratta e vinci
  • Lotterie
  • Giochi/apps giocati per soldi

Questa politica in generale non proibisce:

  • Hotel con casinò dove l’attenzione è rivolta all’hotel
  • Accessori per il gioco d’azzardo (come chip di poker o macchine pachinko)
  • Notizie e informazioni sugli sport di fantasia

 

Fuori dagli Schemi: Consigli su come Usare i Social Media in modo Unico

Fuori dagli Schemi: Consigli su come Usare i Social Media in modo Unico

Oggi i Social Media sono sia strumenti di cambiamento che uno strumento di distruzione allo stesso tempo. Dipende da come l’utente in se sfrutta il social network. Potrebbe essere un poster gentile o qualcuno che diffama qualcuno solo perché non sono d’accordo su qualcosa.

Questa è la norma sui social media. Tuttavia, ci sono modi per usarlo per il bene comune. Ecco alcuni modi creativi in cui utilizzarli.

Modo 1: Social Media per pianificare

I Media tradizionali non hanno più un posto nel mondo di oggi. Le persone hanno già visto cosa hanno da offrire. La maggior parte delle persone ora cercano qualcosa di diverso. Se vuoi unirti, puoi usare i social media per qualcosa di diverso—per pianificare. Ci sono account che hanno i viaggi come tema principale. Puoi usare questi account per trovare posti in cui andare.

Modo 2: Social media come CV

Questa non è una cosa nuova. Negli ultimi anni, i datori di lavoro controllano gli account dei social media per scegliere impiegati per i loro uffici. Questo è uno dei motivi per cui dovresti pensare a cosa posti sui social media. Con gli HR che potenzialmente controllano il tuo profilo per controllare la tua idoneità, condividere come la scorsa notte sei tornato a casa ubriaco fradicio non aiuterà.

Modo 3: Social media come Deterrente per il Crimine

Le persone usano sempre di più i social media per condividere quello che sta succedendo al momento e questo include i crimini o gli incidenti. Ce ne sono molti su Facebook—vengono condivisi non appena avvengono. Questa è una cosa buona, visto che permette ai cittadini di internet di diventare membri proattivi della società. A parte questo, diventano cittadini-sceriffi, segnalando crimini e incidenti, e diventando ottimi aiuti per le forze dell’ordine.

Modo 4: Social media per il materiale didattico

Stai male e non puoi andare a scuola? Non ti devi preoccupare di far perdere agli studenti la lezione del giorno. Puoi, invece, preparare la tua videocamera, e metterti d’accordo con la tua classe per insegnare dal comfort di casa tua. Già lo stanno facendo alcuni tutor di lingue online quindi non c’è motivo per cui tu non possa farlo con la tua classe.

Modo 5: Social media come pagina di approvvigionamento

Questo è un altro modo di cercare potenziali candidati sui social media. Puoi anche trovare candidati online per una riunione. Ci sono moltissime persone che cercano lavori e, con la recente moda dei profili-CV, puoi trovare gran parte di questi candidati online. Non avrai problemi a trovare persone per il lavoro se sai dove guardare nei social media.

Questo parla per l’impatto enorme che i social media hanno avuto sulle nostre vite. C’è ancora molto che si può fare con i social media, certo, ma con queste idee, non è difficile pensare a come influenzerà la nostra vita nel futuro.

TV Italia: L’Italia attraverso gli Occhi dei Media

TV Italia: L’Italia attraverso gli Occhi dei Media

Come qualsiasi organizzazione televisiva, l’Italia condivide le informazioni mediatiche sulla propria organizzazione mediatica. forse, potrebbe affermare di avere l’organizzazione mediatica più antica al mondo. L’Italia era Roma prima. Durante questi tempi, c’era già una forma di media esistente tra gli storici dell’Impero e i vari modi in cui comunicavano le leggi e le regole al popolo dell’Impero.

Sarebbe interessante vedere come quei media esistettero durante gli anni. Come fecero i media in Italia ad evolversi a quello che sono adesso?

La Culla dell’Informazione

Roma fu accuratamente il primo posto ad avere una forma di informazione stabilita. Fu durante i tempi di Giulio Cesare che questo modo di informare i cittadini di regole e leggi nacque. Fu un rapporto giornaliero di cosa facevano il Senato e i politici; questo poi veniva diffuso per le colonie per creare un unica linea di condotta per l’Impero.

Tempi Moderni -Pre- e Dopo-Guerra

Wikipedia

La letteratura continuò fin quando arrivò il giornalismo moderno. Questo periodo—da prima della Prima e Seconda Guerra Mondiale a dopo—fu segnato da materiale stampato che permetteva una diffusione più veloce. Permetteva anche una nuova forma di giornalismo—la propaganda. Tuttavia, venne immediatamente sostituito dopo la conclusione della guerra e le corrette vie di informazione sostituirono quelli vecchi.

Tempi Moderni – I Media di Berlusconi

Flow

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, nessuno riuscì a controllare i media fino all’arrivo di Berlusconi. Se non lui, alcuni membri del suo gabinetto sembravano determinati a modificare le notizie a loro favore. Fortunatamente, un decreto—comunemente conosciuto come ‘Milleproroghe’—passò assieme all’intenzione di rendere le cose leali per tutti.

Stampa Libera Collettiva in italia

Fin dai tentativi di controllare i media, l’Italia approvò molti atti e leggi per assicurarsi che la stampa rimanga libera dagli interessi personali. La camera basa del Parlamento fu incredibilmente utile nel far passare questi atti. È anche in regola con quello che vogliono sostenere leggi della Corte Europea dei Diritti umani—non permettere ai media di mantenere segreti che nascondono infrazioni dei funzionari.

La Stampa Italiana Moderna

Carnesecchi

Con l’incremento dell’utilizzo del Web come piattaforma di notizie non influenzate, l’Italia recuperò, e nel 2010 lanciò uno show col nome di ’Rai per una notte.’ La sua importanza è il fatto che andò in onda completamente libero di ostacoli come le leggi che proibiscono di parlare apertamente contro funzionari del governo.

La Stampa ha fatto molta strada dai tempi antichi a quel che abbiamo oggi. Le persone dovrebbero imparare a mantenere le informazioni libere e lontane dall’influenza delle persone potenti. Questo se le persone vogliono stare lontane da interessi acquisiti.

 

Suggerimento: Chelsea Londra – Swansea City

Suggerimento: Chelsea Londra – Swansea City
  • Suggerimento: 1
  • Concorrenza: Premier League
  • Data: 29.11.2017
  • Tempo: 20:45 ore
  • Valutazione migliore: 1.20 su Unibet
  • Palo: 10 €
  • Ritorno: 12 €

Mercoledì sera alle ore 20.45 della Premier League, i campioni in carica Chelsea London (26 punti) affronteranno lo Swansea City allo Stamford Bridge, penultimo con ben nove punti. Con un terzo posto a Londra, la squadra gallese farebbe un grande salto dalla cantina, nessuno crede davvero in questa sensazione – o la vedete diversamente?

Posizione di partenza: Per Swansea l’abisso si sta avvicinando

Dopo il fortunato 1:1 nel primo game della FC Liverpool su Anfield Road, i Blues vogliono tornare sulla strada del successo con un trio di giocatori. Con i Cigni di Swansea, la squadra dell’allenatore di Antonio Conte ha un compito facile davanti a sé sulla carta. Anche se entrambe le squadre sono nella stessa lega, mondi ancora si trovano tra i campioni in carica da Londra e Swansea City. I Blues sono in un buon terzo posto con 26 punti, ma naturalmente il campione in carica vuole andare ancora più in alto. Le cose stanno peggiorando per Swansea City. Il club gallese si trova attualmente in una deludente 19 ° posto e hanno segnato solo nove punti dopo 13 partite. Troppo poco per la squadra dello spagnolo Paul Clement, che più che mai teme il suo licenziamento. Un altro busto a Stamford Bridge gli costa il lavoro?

Gli ultimi 5 duelli in sintesi:

  1. 02/25/2017 Chelsea 3-1 Swansea città
  2. 09/11/2016 Città di Swansea 2-2 Chelsea
  3. 04/09/2016 Città di Swansea – Chelsea 1:0
  4. 08.08.2015 Chelsea 2-2 Città di Swansea
  5. 17.01.2015 Swansea Città 0:5 Chelsea

Il confronto diretto tra FC Chelsea e Swansea City è stato fatto con i Blues di Londra. Chelsea hanno vinto due delle loro ultime cinque partite. Inoltre, ci sono stati due pareggi e una sconfitta nel Liberty Stadium di Swansea.

Chelsea: In pista, ma ancora con aria fino

I Blues di Londra sono tornati in pista lentamente ma inesorabilmente dopo un inizio di stagione piuttosto moderato. In Champions League ti sei già qualificato per il turno di 16 e in lega nazionale sei di nuovo tra i primi 3. Ma è una lunga strada verso il posto al sole, come marcatori Morata & Co. obiettivo sono attualmente undici punti dietro Man City. L’ultimo giorno della stagione, hanno dovuto viaggiare a Liverpool per la partita top su Anfield Road, segnando un fortunato 1-1 pareggio con un gol tardivo da Joker Willian, ma Swansea dovrà fare meglio di quello come il team Conte ha un tre-puntatore previsto per gli alti obiettivi della stagione.

Swansea: troppo poco accade davanti ai cigni

Swansea City ha una gamba sul bordo dopo un terzo della stagione. I gallesi sono arrivati al penultimo posto in classifica e nella settimana inglese anche la Lanterna Rossa minaccia. Nell’ultimo giorno della partita, è stato sufficiente segnare 0-0 contro l’AFC Bournemouth nel loro stadio di casa, ma solo tre squadre possono aiutare a scendere in campo. Tuttavia, la squadra di Paul Clement ha aspettato una vittoria in campionato per cinque partite. Una ragione di questo ¨la debole offensiva, che¨ riuscito solo a misura di sette gol – se i nodi scoppiare a Chelsea di tutti i luoghi?

Il nostro consiglio scommesse: Chelsea prevale chiaramente

I Blues vogliono consolidare la loro posizione nel gruppo di testa e hanno bisogno di una vittoria in casa contro un avversario che ha le spalle al muro senza se e ma. Il Blues entrare e sparare Swansea 4-0 fuori dallo stadio. È possibile scoprire tutto il resto sulle probabilità, ad esempio in questo rapporto di test mybet.

Social Media per il cambiamento: L’Aumento Inaspettato del Turismo grazie ai Social Media

Social Media per il cambiamento: L’Aumento Inaspettato del Turismo grazie ai Social Media

I Social Media sono sempre comparsi in molti modi creativi e le persone hanno trovato modi per creare utilizzi fuori dal comune. Per esempio, i social media sono passati da solo persone che condividono le loro esperienze a una miniera d’oro di esperienze. Si sono evoluti al punto che sono stati usati in varie industrie, come nel turismo e simili ramificazioni dei social media.

Paradossalmente, i social media sono arrivati come una boccata d’aria fresca per questa industria che n tempo faceva molto affidamento sui media tradizionali.

1|Diventare un Fornitore

Una grande spinta al tuo mondo del business sarebbe usare e creare il tuo contenuto. Questo funziona in due modi: nel primo, diventi ‘indiscusso’ nella tua nicchia, visto che hai immagini che non usa nessuno; e secondo, diventi una specie di ‘esperto’ visto che puoi condividere le tue immagini, chiedendo solo che le persone ‘rimandino’ al tuo sito dalle immagini, in cambio dell’utilizzo delle tue immagini.

2| Rendi a loro agio i tuoi seguaci

Far sentire a casa loro i tuoi visitatori quando visitano il tuo sito è un ottimo modo per farli tornare. Potresti farli interessare così tanto da provare il tuo villaggio vacanze o il posto che promuovi. Le pagine sui social media sono la prima cosa che viene giudicata—lascia una bella impressione a questi visitatori.

3| ‘Il Cliente ha sempre ragione’

Dai al cliente la sensazione che loro sono il motivo principale del tuo sito. Ala fine, hai costruito quel sito—o la campagna sui social media—per attirarli. Farli sentire come dei sovrani; alla fine, ricordi il significato del detto ‘il cliente ha sempre ragione’.

4| Investi in storie e non in liste

I viaggiatori del millennio sono sempre più coinvolti nel dare forma all’atmosfera dei social media. I tempi delle storie professionali e pratiche sono finiti; oggi, i visitatori di un social media preferiscono sentire parlare delle esperienze anziché di quello che dovresti portare in un viaggio in quel posto.

5| Fai quella foto scenica

Nei social media, importa l’angolazione della foto e, ovviamente, il posto dove stai facendo la foto. Vedrai tantissime di queste su Instagram—posti incredibili che lo diventano ancora di più con la foto giusta. Pensa ai social media come un modo più facile di creare pubblicità per i posti che promuovi.

 6| Permetti alle persone di aiutarti

Un’altra cosa importante nei social media è il fatto che non devi pensare da solo alle idee—i tuoi utenti sono li per un motivo. Potrebbero avere delle ottime immagini o idee, quindi perché non usarle? È un altro modo per far sentire al tuo mercato che ti importano molto più dei soldi..

Queste ottime idee non dovrebbero essere mai messe da parte. La tecnologia è il nome del gioco e chiunque lo usi correttamente vince. Fai essere i social media uno strumento per raggiungere la quota e non avere paura di essi.

Social Media negli Anni: Come le Prime Immagini venivano Condivise Online

Social Media negli Anni: Come le Prime Immagini venivano Condivise Online

È affascinante come tutto sia iniziato nei primi anni. Ecco come i social media si evolsero durante gli anni.

Il Tempo prima della Produzione di Massa

Per essere onesti, i social media erano già una nozione esplorata quando i computer iniziarono ad arrivare. Arrivò sotto forma di posti di incontro online—il BBS (Bulletin Board System). Questi erano forum dove le persone potevano riunirsi a condividere idee, storie e file che gli altri utenti potevano scaricare. Era una piattaforma creata da appassionati e i discorsi variavano da interessi di nicchia a notizie serie.

I Social Media si fanno Conoscere

Tuttavia, da una prospettiva di networking, non fu prima della nascita di siti come Classmates o SixDegrees che nacque la connettività media-like. SixDegrees, da parte sua, fu il primo sito a incoraggiare gli utenti a creare profili, gruppi, e anche incoraggiare gli amici ad usarlo. È facile dire che prima di Friendster e Facebook, questi erano i grandi vecchi siti del Web.

Arriva Friendster—gli Anni della Crescita

Con la premessa di usare internet per riallacciare i contatti, SixDegrees aprì le porte a siti come Friendster ed altri con lo stesso pensiero. Iniziò il concetto di connettersi con gli amici online. Nella sua forma di adesso, non vedrai il passato di social network di Friendster—il suo posto è stato preso da siti come LinkedIn, e più comunemente, Facebook

Tutto sul Se—Il Dominio di Facebook e Twitter

Qualche passo chiave qui e la e la voglia di rischiare diede a Mark Zuckerberg l’accesso libero a una vera e propria miniera d’oro—le persone. Presero Facebook come i pesci vanno in acqua, e i siti come Twitter copiarono parzialmente cosa rese Facebook un successo. A quel punto, il social networking ebbe una vita propria e venne effettivamente alimentato dagli utenti.

Presente: Il Social Networking reso facile dalla Mobilità

Con l’arrivo dei cellulari, mantenere i social network e le cose in esso non è mai stato così facile. Siti come Facebook e Twitter hanno, per la loro parte, visto l’opportunità e hanno fatto le mosse giuste per adattarsi a questo fatto.

Fino ad ora, i social media, e a sua volta, il networking, si stanno evolvendo più velocemente del previsto. Con i progressi tecnologici, tutti gli occhi sono sulla forma che il social networking possa avere nel prossimo decennio.

Una guida all’Italia: Fatti Interessanti Su uno Dei Luoghi Più Antichi del Mondo

Una guida all’Italia: Fatti Interessanti Su uno Dei Luoghi Più Antichi del Mondo

Ogni paese ha un’aura di mistero e bellezza per interessare le persone. C’è un fascino specifico ad un posto che gli altri non hanno mentre gli altri potrebbero averne uno che questo non ha. L’Italia, in particolare, ha un suo fascino essendo un paese abbastanza fortunato da essere antico. Benedetto dalla storia, ci sono molte rovine per mantenere l’attenzione di qualsiasi appassionato di storia.

Tuttavia, questa non è l’unica cosa per cui amare l’Italia. Ci sono le persone, i posti e la cultura che contiene.

|Il Nome ‘Italia’

Ironicamente, il posto che fu il luogo di nascita dell’ex Impero Romano non ha il suo nome; è solo un posto in Italia. L’Italia è chiamata così per l’emblema che usavano i gruppi etnici Italiani del passato.

|Una Giovane Nazione

Per una nazione con così tante strutture e storia antiche, è una nazione giovane. È una nazione da soli 153 anni—prima di ciò, possiamo solamente supporre che aveva un altra forma di governo.

|Una Nazione ‘Calda’

L’Italia è benedetta da un paesaggio montuoso, ma è anche conosciuta per i suoi tre vulcani attivi— Monte Etna, Monte Stromboli e l’infame Monte Vesuvio che compare nella storia Romana di Pompei.

|Una delle Più Popolate

L’Italia non è per niente abbastanza grande per le persone in cui ci vivono; la popolazione arriva a circa 60 milioni, e ciò significa che vivono 200 persone ogni chilometro di terra della nazione.

|Una Nazione di Fontane

Fino ad oggi, la nazione ha ancora una passione che gli antenati Romani avevano per l’acqua che scorre. L’Italia è casa di 50 fontane, la quale più vecchia è quella di Trevi. Oltre ad essere un posto dove vengono espressi i ‘desideri, è anche una delle fontane più antiche, costruita per sostituire un acquedotto antico dei tempi Romani.

|Una Nazione di Storia

La benedizione data all’Italia dall’Impero Romano si estende negli anni. Oltre a imprimere una cultura e delle rovine, l’Italia possiede anche 50 zone di Patrimonio Culturale Mondiale riconosciute dall’UNESCO. Ha più rovine del resto del mondo.

|Un Contributo Molto Delizioso al Mondo

La pizza ricoperta di sugo, con formaggio, ricoperta di condimenti verdi è amata da molte persone nel mondo. Dobbiamo ringraziare Napoli per ciò. La pizza fu un punto principale nella città Italiana sin dall1860.

|Una delle nazioni più visitate al Mondo

Con alcuni posti che fanno parte della lista dei siti dell’UNESCO, non è una sorpresa che molti turisti arrivano nel posto. È anche una delle fonti principali degli incassi della nazione.

L’Italia ha la sua grande fetta di attenzione dal mondo—infatti, potrebbe averne più di quanto le serve. Se visiterai l’Italia, quale parte della nazione vorrai personalmente vedere?

Creazione di un Blog 101: Iniziare e gestire il tuo Blog personale

Creazione di un Blog 101: Iniziare e gestire il tuo Blog personale

Nel mondo di oggi, creare il proprio blog è molto semplice. Quando lo stai creando per passatempo o vuoi fare un capolavoro delle tue passioni, mantenere un blog è molto facile. Devi solo concentrarti su alcune cose, ma principalmente, una storia da dire e una passione su cui parlare sono buone idee.

Guardiamo gli aspetti tecnici della creazione di un blog. hai anche bisogno una di queste cose.

A| Affrontare le Specifiche

Per costruire un blog, hai bisogno di un posto dove scrivere e dove tenere il tuo blog. Avere un nome di dominio è anche importante, così puoi separare il tuo blog dagli altri online. Avrai anche bisogno di soldi, fin quando dovrai pagare per un host. Non costa poco, ma non costa nemmeno tanto.

B| Crea feed regolarmente

Il motivo di creare un blog è scrivere su quello di cui vuoi parlare alla tua audience. Il blogging si basa tutto sul racconto di storie; scrivi regolarmente così puoi continuare a parlare del tuo argomento al tuo pubblico. Se non puoi, puoi scrivere settimanalmente o bi-settimanalmente, a patto che crei contenuto per il tuo blog regolarmente.

C| Progetta il tuo blog

Il tuo blog è un’estensione di te stesso. Un buon blog mostra il te interiore, quindi crea temi e design per mostrarlo. Se non puoi progettare il blog tu stesso, partecipa almeno al processo di scelta. È il tuo blog—l’aspetto che deve avere è una tua scelta.

D| Non aver paura di scrivere

Anche se il tuo contenuto è un obbrobrio, continua a scrivere. Migliorerai a poco a poco guadagnando esperienza. Alla fine, è la tua storia; anche se la tua grammatica e stile non vincerebbero premi, almeno stai parlando alle persone della tua giornata. Questa è la vera motivazione di avere un blog, non è così?

Queste e molte altre idee sono solitamente il motivo per cui si crea un blog. Non è semplice e di sicuro non è nemmeno facile, ma è un ottimo modo per parlare a tutti delle tue idee.

Fondamenti per i Social Media: Fai Attenzione a Quello Che Scrivi Online

Fondamenti per i Social Media: Fai Attenzione a Quello Che Scrivi Online

Sarà stato diverso prima, ma il tempo speso sui social media costituisce la maggior parte della giornata spesa su internet. Questa è una cosa normale per gli americani e per la maggior parte del mondo. I social media sono diventati una forza che consumano la maggior parte del tempo che la gente ha mentre naviga online.

Se hai proprio voglia di postare come ti senti durante la giornata, devi ricordare queste basi dei social media.

Tieni la maggior parte delle cose per te stesso

Quando ti senti vendicativo o felice, hai solitamente il bisogno di trovare qualcuno a cui dirlo. I social media, però, non sono il posto dove farlo. Se proprio devi, considera messaggiare un amico vicino per poterti sfogare. Non sfogarti sui tuoi sentimenti privati o argomenti sui social media.

Scegli le tue battaglie

Tutti hanno le proprie opinioni. Questo non significa che devi commentare su ogni post che vedi; devi scegliere il contenuto su cui commentare. Quando vedi un post che non ha bisogno di commenti, allora non commentarlo. Evitare le liti è così semplice.

Verifica tutto quello che leggi online

Nella vita, le persone dicono facilmente bugie bianche. È ancora più facile online. Tuttavia, sfatare informazioni è anche più facile quando sei online. Quando leggi qualcosa che dubiti, basta una ricerca Google per verificare. Assicurati sempre di leggere la verità.

NON condividere MAI le tue password, anche con i parenti

La password è la chiave al tuo mondo online. Quando dai a qualcuno l’accesso a queste chiavi, stai cercando guai. Anche quando ti fidi tantissimo della persona, non dare mai a nessuno la tua password. Questo è il modo in cui gli hacker ottengono l’accesso ai tuoi account privati.

Sii un cittadino modello


Essere un cittadino informatico modello è facile; devi allenarti ad avere maniere anche migliori della vita reale. Ricorda, a nessuno piace uno che mette in giro voci, quindi non esserne uno su internet.

Questi consigli sono solo una buona netiquette per quando navighi online. Non è facile tenere il passo con tutte queste maniere, ma puoi certamente provarci. Non dimenticare di trattare gli altri con rispetto quando sei online e verrai sorpreso, perché potresti venir rispettato a tua volta.